27 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Le nostre news

PROTOCOLLO OCCUPABILITA' GIOVANILE
SETTORE CHIMICO FARMACEUTICO

04-02-2020 12:33 - Le nostre news
Dopo la sottoscrizione del protocollo avvenuto il 28/11/2019 da parte di filctem femca uiltec e unindustria, oggi si è tenuto un primo incontro presso la Regione Lazio con l’ Assessore al lavoro Di Berardino, per condividere ed iniziare un per dare agibilità all’accordo in questione. La regione è disposta a finanziare con un accordo quadro specifico, il ricambio generazionale, contribuendo ad incentivare il lavoratore giovane che viene assunto in formazione per 24 mesi alla fine dei quali l azienda si impegna a formarlo e ad assumerlo con il contratto a tempo indeterminato. E’ un intesa sperimentale che verrà monitorata per un anno da entrambe le parti. Unindustria avvierà nei prossimi giorni un approfondimento con le parti datoriali.
Noi veicoleremo l’accordo ai territori e a tutte le rsu del comparto chimico farmaceutico ma cercheremo di esportare in maniera trasversale questo modello anche agli altri settori della categoria
Il 14 febbraio ci sarà il prossimo incontro con l'assessorato al lavoro della regione, per continuare a definire gli ultimi aspetti operativi dell’accordo.

Documenti allegati

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Gentile Signore/a,
ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.
In particolare, i dati idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell’interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26).

torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio