21 Ottobre 2021
News
percorso: Home > News > Le nostre news

Governo: Landini, ecco le nostre richieste

11-02-2021 15:26 - Le nostre news
Le dichiarazioni del segretario generale della Cgil Maurizio Landini al termine dell’incontro con il presidente del consiglio incaricato Mario Draghi. Tempi strettissimi: le urgenze del lavoro aspettano risposte adesso.
Abbiamo scelto che i numeri non possono sostituire gli uomini e le donne e le loro sofferenze.
L’esigenza di garantire salute e sicurezza-per il perdurare della pandemia -rimane ancora la vera sfida per riuscire a proteggere le persone e mettere in sicurezza il Paese. Per questo occorre partire da un sistema sanitario nazionale e accelerare la campagna vaccinale nazionale.
siamo disponibili ad assumerci le responsabilità di un sindacato confederale e generale con accordi specifici sui singoli piani di investimento del Recovery fund e sui singoli ambiti di riforma

Alleghiamo il testo dell'incontro e il video

Documenti allegati
video
Landini, ecco le nostre richiesteLandini, ecco le nostre richieste

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Gentile Signore/a,
ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.
In particolare, i dati idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell’interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26).

torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio