24 Aprile 2024
person
Area Riservata Iscritti FILCTEM
visibility
News
percorso: Home > News > Le nostre news

#LavoroDignitoso #EquitaSalariale

19-02-2024 08:57 - Le nostre news
Nel Lazio, oltre un milione di lavoratrici e lavoratori si trovano a guadagnare meno di 25.000 euro lorde all'anno. Un dato allarmante che, unito all'inflazione, erode il valore dei loro salari nel tempo. È un fenomeno che coinvolge quasi il 70% di coloro che operano nel settore privato non agricolo.

💼 Lo studio condotto dalla @cgil.lazio rivela anche la disparità di genere nei salari nella nostra regione. Gli uomini operai guadagnano mediamente il 65% in più delle loro colleghe, mentre per gli impiegati la differenza è del 39%, per i quadri del 13% e per i dirigenti del 35%.

🔍 Le cause di questa disparità sono molteplici: dal part time involontario alla precarietà, fino alla segregazione in professioni scarsamente retribuite che colpisce soprattutto le donne. Ma possiamo agire: combattendo la precarietà, eliminando il part time involontario e aumentando i salari.

👩‍💼👨‍💼 Non è giusto che un giovane dirigente guadagni il 43% in più di una sua collega con le stesse qualifiche e condizioni di lavoro. Questo ci pone una domanda importante sulla qualità e la democrazia del mercato del lavoro.

🤝 È tempo di un impegno comune da parte delle imprese, delle istituzioni e delle forze sociali per contrastare il lavoro povero e precario e garantire equità salariale per tutti.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Gentile Signore/a,
ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.
In particolare, i dati idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell’interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26).

torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio
generic image refresh