29 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Eni News

Premio di risultato Eni per il settore chimico e per l'energetico competenze 2018

11-06-2019 11:57 - Eni News
Il 15 maggio scorso, è stato siglato l'accordo sulla consuntivazione del premio di risultato del Gruppo Eni.
È questa la chiusura dell'impianto del "premio" stabilito per il biennio 2017/2018 il cui acconto era stato erogato nel maggio/giugno dello scorso anno. Le Parti, di comune accordo, avevano optato per la soluzione biennale in ragione delle normative che ha imposto il nuovo regolamento della Agenzia delle Entrate.

Premio.

L'importo base, comune per entrambe le aree contrattuali, chimica (categoria C) ed energia (livello 4), è pari a 2317€ ed è la risultante della valorizzazione della quota di produttività che ha raggiunto il 100% dell'obiettivo preventivato in tutte le aree di business e siti del gruppo, pari a 1540€, e la valorizzazione aggiuntiva del VALORE PUNTO di riferimento derivante dalla redditività, che avendo raggiunto i 18.703 mln di € ha determinato una aggiunta di 777€ all'importo base comune. Va valorizzato il fatto che la formula adottata ha consentito di incrementare l'importo erogato nel 2018 di circa il 15% a fronte di un dichiarato miglioramento della redditività della holding. Per la sola area contrattuale dell'energia e petrolio al risultato del premio vanno aggiunti ulteriori 280€ derivanti dal ccnl 2016/2018, avendo tutte le divisioni superato con la produttività il valore soglia del 70%.

Le nuove norme identificano diversi requisiti di redditività e produttività che dal 2019 sono ricondotte nell'impianto del premio Eni dentro i giusti limiti necessari a mantenere la detassazione ancora prevista dalla legge, per questo entrambe le quote, contrariamente allo scorso anno, saranno tassate al 10%. Il premio anche in questa tornata sarà erogato in due tranches, 50% a maggio per tutti e il restante 50% al netto delle eventuali quote che si vorranno destinare al welfare sarà erogato a giugno 2019. Dal 2020, Premio competenza 2019, Eni predisporrà per tempo, quanto necessario nella piattaforma informatica di gruppo, al fine di consentire ai lavoratori che non fossero interessati all'utilizzo del welfare di poterlo dichiarare per tempo, ed ottenere quindi il pagamento di tutto l'ammontare del premio in una unica soluzione.

Rimangono valide tutte le caratteristiche del premio nella sua formulazione base concordata nel maggio 2018

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Gentile Signore/a,
ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.
In particolare, i dati idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell’interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26).

torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio