30 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Le nostre news

SERVIZI SOCIALI e SOCIOSANITARI:
siglato il protocollo per la rimodulazione dei servizi durante il Covid19

08-04-2020 19:06 - Le nostre news
Sottoscritto il protocollo tra Cgil Cisl Uil e le rispettive categorie dei servizi pubblici e dei pensionati con Regione Lazio, Anci Lazio, Forum terzo settore e centrali cooperative del Lazio per l’attuazione di quanto previsto dal Decreto “Cura Italia” all’art. 48. I servizi educativi e scolastici e le attività socio- assistenziali e socio-sanitarie per persone con disabilità sono stati sospesi, ma si prevede la possibilità di rimodulare i servizi, attraverso la coprogettazione tra committenti e enti gestori.

Saranno quindi concordate attività alternative per l’erogazione delle prestazioni in forma domiciliare, a distanza o nelle strutture ora chiuse, evitando aggregazione e rispondendo quanto più possibile alle richieste di sostegno degli utenti, nel rispetto delle direttive sanitarie. Si tratta di un passaggio essenziale per attuare quanto previsto dal Decreto, per andare incontro alle necessità delle famiglie e degli assistiti e garantire la tutela retributiva dei lavoratori, riportando nell’ambito di scelte condivise l’attuazione delle previsioni governative. In questo modo, si danno garanzie a lavoratori e famiglie, evitando che si creino disparità sul territorio regionale sia dal punto di vista dei servizi che delle tutele lavorative.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Gentile Signore/a,
ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.
In particolare, i dati idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell’interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26).

torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio