23 Luglio 2024
person
Area Riservata Iscritti FILCTEM
visibility
News
percorso: Home > News > Le nostre news

Emergenza Caldo e sicurezza nei luoghi di lavoro

25-06-2024 11:57 - Le nostre news
L'emergenza caldo nei luoghi di lavoro rappresenta un problema serio che può incidere negativamente sulla salute e sulla produttività dei lavoratori. Quando le temperature salgono oltre i livelli di comfort, il rischio di colpi di calore, disidratazione e affaticamento aumenta notevolmente. È essenziale che i datori di lavoro prendano misure preventive per proteggere i loro dipendenti. Queste misure possono includere l'installazione di sistemi di raffreddamento efficaci, la fornitura di acqua fresca in abbondanza, la modifica degli orari di lavoro per evitare le ore più calde della giornata e l'implementazione di pause frequenti. Inoltre, è fondamentale sensibilizzare e informare i lavoratori sui rischi associati alle alte temperature e su come riconoscere i sintomi di un possibile colpo di calore. Un ambiente di lavoro sicuro e salubre è un diritto di ogni lavoratore e deve essere una priorità per ogni organizzazione.

Per quanto riguarda il Lazio, la Regione Lazio ha stabilito il divieto di svolgimento di attività lavorative all'aperto tra le ore 12.30 e le 16.00, dal 20 giugno fino 31 agosto 2024 nei giorni in cui il rischio di esposizione al sole verrà segnalato come 'alto'.

L’ordinanza è relativa ai settori agricolo, florovivaistico e nei cantieri edili e affini.

È un primo risultato della nostra mobilitazione ma adesso è necessario che:

- l’ordinanza sia estesa a tutti i settori

- l’ordinanza includa le attività svolte anche in locali chiusi senza esposizione al sole in cui si manifestano condizione di stress termico

- si rafforzino i controlli per garantire il rispetto della tutela della salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro
Documenti allegati

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Gentile Signore/a,
ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.
In particolare, i dati idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell’interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26).

torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio
generic image refresh