30 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Le nostre news

CCNL Elettricità: sciolta la riserva sul rinnovo triennale

18-11-2019 11:18 - Le nostre news
Lavoratrici e lavoratori votano SI. Approvata a grandissima maggioranza l’ipotesi di accordo per il rinnovo del ccnl

Dopo la firma della ipotesi di accordo per il rinnovo del Contratto di Settore Elettrico del 9
ottobre scorso, in centinaia di assemblee in tutta Italia, lavoratrici e lavoratori elettrici hanno
approfondito e discusso il testo del nuovo contratto.
Un forte impegno di delegati e delegate di FILCTEM FLAEI e UILTEC che, percorrendo la
penisola hanno ancora una volta dato spazio al confronto democratico con tutti i lavoratori,
ottenendo una straordinaria risposta. L’ipotesi di accordo è stata approvata, infatti, dal 96% dei
votanti, il 2% di contrari e il 2% di astenuti.
In tutte le regioni l’adesione al nuovo contratto è stata amplissima.
Dato questo importante risultato, che certifica il consenso rispetto alla qualità dell’accordo
sottoscritto, FILCTEM FLAEI e UILTEC hanno sciolto la riserva ed invitato le Aziende a dare
applicazione al nuovo contratto, che già a partire dal mese di novembre vedrà il primo
aumento dei minimi.
FILCTEM FLAEI e UILTEC ringraziano lavoratrici e lavoratori elettrici per questa enorme
dimostrazione di consenso sul lavoro del sindacato confederale. E ringraziano anche le
centinaia di delegati e delegate che hanno reso possibile questo risultato con il loro impegno
quotidiano.
Questo momento rappresenta una tappa della nostra vita “contrattuale”. Ora dobbiamo dare
seguito agli impegni contenuti nel nuovo CCNL a partire dalla definizione della nuova Area
Contrattuale del CCNL elettrico che deve rappresentare uno strumento per estendere i confini
dell'applicazione del contratto a migliaia di lavoratori oggi esclusi per migliorare le loro
condizioni di lavoro e rafforzare nel tempo la tenuta del contratto di settore elettrico.
Grazie ancora a tutti.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Gentile Signore/a,
ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.
In particolare, i dati idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell’interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26).

torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio