25 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Le nostre news

ENEL Aggiornamento FASE2

08-05-2020 12:49 - Le nostre news
Buongiorno a tutti,

è proseguito ieri l'incontro tra le Segreterie Nazionali FILCTEM/CGIL FLAEI/CISL UILTEC/UIL circa la FASE2. Riportiamo di seguito il resoconto di tale incontro

E-DISTRIBUZIONE: l’Enel ha dichiarato che nell’area Rete, essendo la più articolata, si è registrato qualche disallineamento in periferia e ha confermato la propria disponibilità al confronto ed ai suggerimenti sia sul fronte della sicurezza che dell’organizzazione del lavoro. Ha affermato l’impegno a risolvere le questioni che possono presentarsi sui territori e chiesto di segnalare a livello nazionale eventuali problemi.

AREA MERCATO: prosegue la sistemazione dei punti Enel per l’apertura al pubblico, mentre per i negozi partner, che sono autonomi nella gestione, ci è stato comunicato che in buona parte hanno riaperto.

AREA PRODUZIONE: Nell’area Produzione proseguono gli incontri periferici senza alcuna particolare segnalazione di problemi.

EGP ACS avremo un confronto con la direzione e il personale MERCOLEDI' 13/5

PER GLI OPERATIVI ORE DI RECUPERO: si è definito di non attivare le ore di recupero per chi ha effettuato lo straordinario nel mese di aprile si procederà alla compensazione delle ore di straordinario per coloro che hanno ricevuto il pagamento della sola maggiorazione. Conseguentemente anche per il mese di maggio le ore di straordinario non andranno in compensazione.

PREMIO AGGIUNTIVO: abbiamo richiesto di riconoscere un premio aggiuntivo al personale che in questa difficile fase ha prestato il proprio servizio anche a rischio di esporsi al contagio.

SMART WORKING : su questo tema abbiamo riproposto le nostre richieste per una seria regolamentazione di tale istituto:

•Postazione di lavoro – Abbiamo sollecitato l’Azienda ad occuparsi della dotazione di strumenti adeguati ad un lavoro continuativo come computer, schermi, tastiera, sedia, ecc. (Al riguardo è prevista una specifica procedura che consentirà al dipendente di richiedere la propria postazione dell’ufficio).

• Gestione orari e disconnessione - Esiste la necessità di mantenere da una parte le flessibilità previste nella gestione degli orari e dall’altra di regolamentare il rapporto di lavoro. Rimodulare l’utilizzo delle e-mail, telefonate, social e affermare il diritto alla disconnessione.

• Vantaggi e costi - Oltre verificare le opportunità ed i benefici necessita valutare l’impatto che ne deriva lavorando da casa in termine di costi per i lavoratori.

• Rientri differenziati - Prevedere dei rientri differenziati in ufficio, appena si creano le condizioni compatibili con la situazione emergenziale.

• Organizzazione del lavoro - Per i ragionamenti di prospettiva di questa modalità occorre valutare tutti gli aspetti organizzativi del lavoro, gli effetti indotti, positivi e negativi.

In ragione di questi primi argomenti presentati abbiamo chiesto di fare uno specifico accordo che regolamenti meglio questa modalità, utilizzata in maniera così massiva.



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Gentile Signore/a,
ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.
In particolare, i dati idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell’interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26).

torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio