22 Maggio 2024
person
Area Riservata Iscritti FILCTEM
visibility
News
percorso: Home > News > Le nostre news

Elettrico: AVERE IL CONTRATTO STAMPATO È UN DIRITTO … STABILITO NEL CONTRATTO!!

18-04-2023 09:24 - Le nostre news
Quando FILCTEM, FLAEI e UILTEC hanno sottoscritto il testo definitivo del Contratto Collettivo Nazionale del Settore elettrico, hanno ribadito alle Associazioni dei datori di lavoro e alle Aziende firmatarie che il contratto appena firmato prevede, come sempre è stato, che una copia del fascicolo venga consegnata ad ogni Lavoratore.

Da tempo diverse Aziende sostengono la necessità di rendere disponibile in forma digitale il contratto, con le motivazioni più disparate (dal risparmio economico ai benefici ambientali e via discorrendo).

FILCTEM, FLAEI e UILTEC continuano ad essere convinte che mettere a disposizione di ogni Lavoratore le regole (diritti e obblighi) del rapporto di lavoro sia un atto democratico, anche per dare corpo e consistenza all’impegno che ogni Lavoratore, attraverso le Organizzazioni sindacali, pone nel costruire collettivamente il contratto ad ogni rinnovo.

Per questo motivo, le nostre Organizzazioni solleciteranno tutte le Aziende e le Associazioni che le rappresentano a adempiere a questo loro OBBLIGO e a rispettare il DIRITTO di ogni Lavoratore e Lavoratrice a ricevere il fascicolo.

Alcune Aziende hanno deciso di chiedere ai propri dipendenti se vogliono ricevere il contratto (indicando anche il recapito al quale sarà inviato). Ebbene, senza esprimere giudizi su questi metodi perlomeno poco ortodossi, invitiamo tutti i Lavoratori a richiedere (non vogliamo dire pretendere) questo piccolo sforzo alla propria Azienda.

OGNI DIRITTO, SIA PUR PICCOLO, COSTRUITO NEL TEMPO, VA ESERCITATO E DIREMMO “PROTETTO” DA CIASCUN LAVORATORE, PER LASCIARLO POI A CHI IN FUTURO CONTINUERÀ A FRUIRNE.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Gentile Signore/a,
ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.
In particolare, i dati idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell’interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26).

torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio
generic image refresh