24 Maggio 2022
News
percorso: Home > News > Le nostre news

ENEL: Firmato lo statuto della persona

31-03-2022 11:23 - Le nostre news
Si chiama 'Statuto della persona', ed è l'ultima iniziativa di Filctem Cgil, Flaei Cisl e Uiltec Uil, in collaborazione con Enel, per un nuovo modello di relazioni sindacali, che mette al centro la persona e le sue esigenze. Dal benessere alla formazione, dalla sicurezza all'inclusione fino alla produttività, lo statuto ridisegna la cornice in cui si muoverà la contrattazione del futuro.

Questo documento - spiega Ilvo Sorrentino, segretario nazionale Filctem - è il risultato di un lavoro di sensibilizzazione su molte tematiche sociali, che abbiamo posto da tempo a Enel. È un esempio concreto di contrattazione inclusiva.

Il protocollo - commenta in una nota il segretario generale della CGIL Maurizio Landini - recepisce molte delle priorità che in questi anni abbiamo proposto nei tavoli di trattativa con il governo e le associazioni datoriali. La contrattazione che definiamo inclusiva, é in grado di promuovere la partecipazione e di tutelare l'insieme delle lavoratrici e dei lavoratori, compresi coloro che operano negli appalti, che è da sempre una nostra prerogativa.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Gentile Signore/a,
ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.
In particolare, i dati idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell’interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26).

torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio