06 Ottobre 2022
News
percorso: Home > News > Le nostre news

INCERTEZZA SUL FUTURO DEL GRUPPO SOGIN E’ ORA DI FARE CHIAREZZA

25-03-2022 11:13 - Le nostre news

Importante presa di posizione della Segreteria Nazionale FILCTEM CGIL che vuole chiarezza sul futuro dei lavoratori del gruppo Sogin.L'azienda, nell'ultimo anno, è stata oggetto di diverse interrogazioni parlamentari che contestavano l'operato del vertice, i ritardi nelle attività e l'aumento dei costi di sistema, parallelamente c'è stata una campagna mediatica estremamente aggressiva, visibile ed invasiva contro il vertice, campagna mediatica che continua tutt'ora. Si ritiene - prosegue il comunicato - che sia giunto il momento di fare chiarezza, abbiamo la necessità di capire cosa pensa il governo di tutta questa situazione. Da mesi questa azienda viene dipinta , a nostro giudizio, in maniera sbagliata e strumentale.Vogliamo chiarezza sul futuro di questo gruppo prima che ci siano gravi ripercussioni sulla continuità delle attività di decomissioning, sui lavoratori somministrati in scadenza a fine marzo, sulle professionalità di tutti i lavoratori e le lavoratrici di Sogin e di Nucleco



Documenti allegati
Dimensione: 65,05 KB

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Gentile Signore/a,
ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.
In particolare, i dati idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell’interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26).

torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio
refresh