23 Luglio 2024
person
Area Riservata Iscritti FILCTEM
visibility
News
percorso: Home > News > Le nostre news

Servono misure concrete e immediate. TREMILIONI i lavoratori irregolari

04-07-2024 10:59 - Le nostre news
Occorre fermare al più presto un sistema di fare impresa che sfrutta e uccide. Un’emergenza sempre in atto, ora ulteriormente rilanciata dopo la morte di Satnam Singh. Per farlo è necessaria un’analisi lucida della situazione, ma soprattutto serve una ricetta concreta per contrastare il fenomeno. La Cgil la fornisce con un documento dell’Area contrattazione dal titolo “Freework”, che parte dal disegno dello scenario attuale per poi indicare cosa bisogna fare per cambiare rotta.
Per la libertà del lavoro occorrono azioni concrete, incisive, immediate e continuative. In particolare, c’è bisogno di investimenti per il rafforzamento degli organismi di ispezione e controllo, con un piano straordinario di assunzioni, la condivisione delle banche dati e il coordinamento delle attività anche attraverso gruppi di lavoro interforze e una attività coordinata a livello nazionale delle Procure, per aggredire i fenomeni di sfruttamento e di criminalità organizzata, utilizzando tutti gli strumenti legislativi anche relativamente alle misure di prevenzione.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Gentile Signore/a,
ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.
In particolare, i dati idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell’interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26).

torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio
generic image refresh